2 aprile 2017

Chi sono

Sono Diego Adamo, dottore in Massofisioterapia e Scienze Motorie, iscritto al quinto anno di Osteopatia presso il CSOT di Roma.

Da sempre appassionato di sport, appena diciottenne, sviluppo un forte interesse nei confronti dell’arte del massaggio, a cui mi avvicino inizialmente da autodidatta, studiando l’anatomia e le tecniche di massaggio dai libri.

L’interesse si trasforma in vero e proprio amore frequentando la Scuola di Massaggio del maestro francese Daniel Demongeot presso il Centro diagnostico Pantheon di Roma: da questo momento iniziano lunghe e proficue collaborazioni come massaggiatore con diverse società sportive di calcio, pallavolo e basket, con centri sportivi e villaggi turistici.

Spinto dal desiderio di conoscenza del corpo umano soprattutto nella sua dimensione sportiva, mi iscrivo alla facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Tor Vergata.

Le esperienze lavorative prestate durante la formazione mi portano a proseguire la mia strada nell’ambito terapeutico: affascinato sempre di più dal trattamento delle patologie di ambito ortopedico, mi iscrivo alla facoltà di Massofisioterapia di Perugia.

Al termine di questo secondo percorso di studi, inizio un lungo tirocinio con il Dr. Carlo Zazza per la S.S. Lazio calcio serie A e la collaborazione con l’ASD Città di Marino.

Durante questo periodo, decido di fare esperienze di volontariato in Africa in orfanotrofio per meglio comprendere i problemi di salute e di vita a me sconosciuti e così prende corpo la decisione che darà l’impronta definitiva al mio lavoro: fortemente convinto dell’unicità di ogni paziente e di ogni singolo iter terapeutico, per cui la mera applicazione di procedure uguali per tutti si rivela spesso inefficace, opto per aprire il mio studio privato, al fine di poter trattare i miei pazienti in modo individuale, senza tempi o terapie prestabilite, in un ambiente sereno e riservato.

Non passa molto tempo e il richiamo allo studio si fa nuovamente sentire: oggi sono orgoglioso ed appassionato studente del C.S.O.T – Centro Studi di Osteopatia Tradizionale, al quinto di sei anni di percorso.